Casato Prime Donne. Il vino con il cuore di Donatella Cinelli Colombini

Una azienda tutta al femminile quella fondata nel 1998 da Donatella Cinelli Colombini che, distaccandosi dall’impresa di famiglia, ha deciso di imprimere una forte impronta “rosa” alla sua nuova avventura. Nasce così il Casato Prime Donne, azienda collocata nel versante nord di Montalcino, in una delle più belle campagne della Toscana. Quaranta ettari di proprietà di cui 17 a vigneto ed una caratteristica cantina per la vinificazione del Rosso e del Brunello. Tutte donne le “cantiniere” che gestiscono l’azienda, inclusa l’enologa, Valerie Lavigne, che dopo essersi dedicata alla ricerca all’Università di Bordeaux  ed aver lavorato come consulente per alcune delle più importanti cantine del mondo come gli Châteaux d’Yquem, Margaux e Cheval Blanc, è approdata al Casato divenendo una splendida interprete dell’eleganza e della personalità del Brunello. Ma il Casato Prime Donne non è solo vino, è qualcosa di più. E’ un progetto, un progetto che mira a valorizzare la presenza femminile nella società e nel lavoro attraverso un Premio Internazionale assegnato a partire dal 2004 a “donne che sono di esempio per le altre donne, donne che difendono, valorizzano, promuovono le altre donne, donne che costruiscono il futuro delle altre donne“. In effetti, scorrendo la lista delle vincitrici del Premio, ci si rende conto quanto queste costituiscano una vera e propria eccellenza ciascuna nel proprio campo, che siano scienziate come Ilaria Capua, atlete come Josefa Idem o che si siano distinte nel campo dell’aviazione spaziale come Samantha Cristoforetti o nella lotta alla criminalità organizzata come Maria Carmela Lanzetta e naturalmente nella moda come Carla Fendi. Il progetto include una visione artistica, un percorso tra i vigneti in cui giovani artisti senesi installano le loro opere di land art. Insomma, una azienda inclusiva, promotrice di valori: il valore del vino prodotto, i valori sociali e quelli artistici, che si ritrovano anche all’interno della cantina, dove sono presenti alcuni affreschi che rappresentano la storia di Montalcino. Ma non solo. Nella tinaia interna, sulle superfici tronco coniche dei tini in cemento nudo completamente aperti in alto e attrezzati con follatore e controllo della temperatura, anche li è presente la nota artistica costituita da immagini reali e dipinte di Montalcino proiettate, accompagnate da suoni e musiche rappresentative della vera identità del luogo. Il Brunello dell’azienda si rifà ai caratteri originari di questo vino, presenti in quello che la giovane Donatella ha conosciuto negli anni ’70-’80 prodotto dal nonno Giovanni Colombini, uno dei capostipiti della DOCG. Un Brunello elegante, vigoroso, fresco e verticale, evocativo del suo territorio, longevo. Viene prodotto in tre versioni, tra cui una riserva e quell’IOsonoDONATELLA che rappresenta al tempo stesso il sogno della produttrice ed il suo capolavoro. Le botti che lo custodiscono sono contrassegnate con un cuore rosso affinchè venga accudito con la massima cura. Seicento bottiglie che escono solo nelle annate migliori nelle quali, a partire dal nome, si ritrova tutta la personalità della Cinelli-Colombini e nella cui veste si saldano il suo presente da vagnaiola con il suo passato da esperta di oreficeria medievale.

I vini

Rosso di Montalcino DOC 2019: il fratello più piccolo del Brunello ha un manto rosso rubino con lievi riflessi granati. Il naso è intenso e complesso, profumi di piccoli frutti rossi di bosco e confettura si accompagnano a sentori speziati. Al gusto calore e morbidezza danno equilibrio ad una spiccata freschezza e ad un tannino vigoroso e composto. Un vino elegante, con un finale lungo ed appagante.

Orcia DOC Cenerentola 2017: Nell’empireo enologico toscano l’Orcia DOC è la denominazione più giovane, la denominazione costretta a farsi largo tra i tanti blasonati cugini. Da cui il nome Cenerentola dato a questo vino, prodotto da uve sangiovese e foglia tonda, un vitigno in fase di riscoperta che attribuisce ai vini colore e struttura. Ma la favola di Cenerentola, lo sappiamo, finisce bene così come questo vino che in pochi anni ha saputo conquistare numerosi importanti riconoscimenti internazionali. Di colore rosso rubino intenso, al naso presenta una notevole complessità in cui spiccano note di viola, ciliegia ed amarena accanto a sentori agrumati e di pepe nero. Il tannino giovane e la freschezza promettono longevità a questo vino, il cui equilibrio è comunque assicurato dal calore del contenuto alcolico. Un vino fine, con notevole persistenza gustativa.

Brunello di Montalcino DOCG 2017: Rosso rubino intenso, la rotazione lenta del vino nel bicchiere denota struttura e consistenza. Il profumo è intenso, fine e complesso, con suggestioni di piccoli frutti rossi maturi, sottobosco e spezie. Armonico nelle sue componenti, caldo e morbido, con un tannino ben levigato ed una freschezza che donano sicura longevità. Il finale è persistente ed estremamente gradevole.

Brunello di Montalcino DOCG Riserva 2016: Rosso rubino con bordo granato, gli archetti pronunciati scendono lentamente nel bicchiere. Naso è fine e complesso in cui in la confettura di piccoli frutti rossi si accompagna a sentori speziati, cacao, tabacco e cioccolato. La trama tannica elegante accompagnata da una buona spalla acida rendono il vino equilibrato e gradevole, con un sorso piacevolmente lungo.

Brunello di Montalcino DOCG 2010 Io sono Donatella: Il vino simbolo della casa, il vino che rispecchia, non solo nel nome, la sua produttrice. Rosso rubino intenso tendente al granato, brillante e di notevole struttura e consistenza. Il naso è fine e presenta una complessità legata a sentori di confettura di piccoli frutti rossi arricchiti di spezie, tabacco e pepe nero. Al palato il tannino setoso e la freschezza fanno un perfetto contraltare a calore e morbidezza rendendo il sorso pieno ed elegante. E’ un vino armonico con un finale che permane a lungo e piacevolmente in bocca.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...